50&Più accompagna l’anziano nel futuro tecnologico

“Ipotesi per il futuro degli anziani. Tecnologie per l’autonomia, la salute e le connessioni sociali”. È il titolo del libro a cura del presidente…

SPAZIO 50

Il nostro portale e la nostra rivista

Tutto il mondo degli over 50 in continuo aggiornamento. In due parole si tratta di “Spazio 50”, il poetale per la terza età dedicato all’informazione e all’intrattenimento grazie ai numerosi articoli di attualità e di costume, ai podcast e ai webinar con scrittori, musicisti, esperti di cinema, arte, psicologia, benessere e molto altro.

All’interno di “Spazio 50” è possibile accedere anche alla versione online della rivista “50&Più”, il primo mensile in Italia per un pubblico over 50 trattando temi culturali e approfondendo argomenti come salute, viaggi, fisco e previdenza.

  Visita il portale

Chi Siamo

L’Associazione 50&Più dal 1974 valorizza il ruolo degli over 50 nella società e offre loro una ricca gamma di servizi e proposte. Organizza eventi e manifestazioni culturali, sportive e ricreative a livello internazionale, nazionale e territoriale. Ai propri soci offre tutela, assistenza e una vasta gamma di servizi e convenzioni, oltre alla possibilità di partecipare ad una intensa vita associativa.

50&Più è un’Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro. Opera per la rappresentanza e la tutela dei propri soci e per il riconoscimento degli over 50 come risorsa della società da valorizzare e sviluppare, promuovendone il ruolo sociale e il protagonismo attivo.

I numeri di 50&Più dimostrano il ruolo di primo piano che ricopre su scala provinciale, nazionale e internazionale.

50&PIÙ si divide in: 

50&PIÙ ENASCO

Patronato di assistenza sociale e specializzato nell’assistere e tutelare gratuitamente tutti i lavoratori. Gli operatori 50&Più Enasco forniscono preziose indicazioni sulle soluzioni più idonee da adottare per ogni situazione contributiva e pensionistica e provvedono anche all’inoltro delle domande agli Istituti previdenziali in modalità telematica. Assiste con competenza e professionalità i lavoratori offrendo vari servizi : verifica, analisi e sistemazione delle posizioni assicurative, richieste di prosecuzione volontaria, riscatti, ricongiunzioni, totalizzazioni. Dialoga in modalità telematica e con contatti privilegiati con i maggiori Istituti previdenziali italiani e con le principali istituzioni estere con accesso diretto alle loro banche dati in tempo reale: Inps, Enpals, Inpdap, Enasarco, Inail, Enti locali Asl, Comuni, Regioni.

50&PIÙ CAAF

Riconosciuto come centro di Assistenza Fiscale dal Ministero delle Finanze. Consente al pensionato dipendente, collaboratore, di presentare il modello 730 già compilato per ottenere in caso di credito Iperf il rimborso immediato nella pensione o in busta paga. Inoltre calcolo dell’ ISE per sapere se hai diritto alle Prestazioni Sociali agevolate.

50&PIÙ TURISMO

Un tour Operator esclusivo e specializzato in viaggi e soggiorni, per riscoprire il piacere di viaggiare in tutti i Paesi del mondo.

LA STORIA

Nel 1967 nasce il patronato Enasco, esattamente dopo venti anni dall’emanazione del DLCPS n.804 del 1947 che consente a tutte le Organizzazioni Sindacali l’avvio di una collaborazione con lo Stato in materia di politica sociale.

L’Ente ha la sua prima sede in Roma presso la sede nazionale di Confcommercio e avvia il suo percorso operativo ospite nelle sedi delle singole Associazioni Provinciali dei Commercianti.
Opera inizialmente in stretta connessione con Federmutue, esperienza federativa delle mutue sanitarie provinciali dei commercianti.
La nascita del Servizio Sanitario Nazionale che abolisce tutte le casse mutue offre al patronato Enasco l’opportunità di mettere in campo l’esperienza acquisita per allargare i propri orizzonti aprendosi così al mondo della terza età, inizialmente del mondo mercantile, costituendo la Fenacom (Federazione Nazionale degli Anziani del Commercio).
Negli anni a seguire la staticità della legislazione sui patronati spinge la struttura Enasco – Fenacom a dedicare sempre più risorse su nuove iniziative anche grazie alla disponibilità di nuovi strumenti giuridici.
Viene lanciato il turismo associativo con la nascente 50&Più Turismo, viene pubblicata la prima rivista italiana dedicata alla terza età con la testata 50&Più, viene progettato ed avviato il Caaf 50&Più: la sigla 50&Più comincia a prevalere per identificare queste nuove strutture e i nuovi servizi.
Siamo agli albori della nascita di un Sistema integrato, associativo e di servizi. Gli orizzonti si allargano ancora e Fenacom cambia denominazione diventando 50&Più Fenacom ovvero un’organizzazione “dilatata” che inizia ad accogliere gli anziani senza alcun limite sulla loro provenienza ed appartenenza.
Con l’avvento del nuovo millennio il Sistema cresce offrendo ai cittadini tutti, nelle sue 560 sedi nazionali, con ben 548 operatori e 30 sedi all’estero con 60 operatori, identità e servizi andando a coprire la domanda e i bisogni sul fronte non solo della previdenza e del fisco ma anche della cultura, del tempo libero, della rappresentanza.
Nel corso del 2010, a completamento di un percorso cominciato nel lontano 1967, tutto viene racchiuso in un unico brand: scompare completamente la nativa denominazione Fenacom e nasce così l’attuale 50&Più, un’Organizzazione unica in Italia in grado di declinare e coniugare nel suo insieme il presente ed il futuro di rappresentanza, di bisogni, di servizi delle “persone” e per le “persone”.

CONTATTI

Ufficio Provinciale di Varese
Via Valle Venosta, 4 – 21100 Varese
0332.342280
enasco.va@50epiu.it
www.50epiu.it
www.facebook.com/50epiu/

Domenico Copreni

Presidente

ATTIVITA’
Milanese di nascita ma Varesotto d’adozione, Domenico Copreni inizia la sua attività lavorativa a Milano, nel panificio di famiglia dove aiuta il padre senza abbandonare gli studi.
All’età di 22 anni, nel 1961 si trasferisce e Uboldo dove apre un minimarket che gestirà fino all’età della pensione nel 1999.

ASSOCIAZIONE
Socio dell’Associazione commercianti dal 1961, dal 1968 è nel Consiglio di Ascom Saronno all’interno del quale è ancora presente come socio senior. È stato per 25 anni fiduciario Ascom per il suo paese, Uboldo.
È nel consiglio di 50&Più ininterrottamente dal 2000. Dopo due anni da vicepresidente vicario, nel 2018 viene nominato presidente, incarico che tutt’ora ricopre.