Benzina e diesel oltre i 2 euro. Renato Chiodi: situazione destinata a peggiorare

Intervista di VARESENEWS al presidente di Ascom Gallarate-Malpensa, componente del consiglio provinciale di Figisc e Assopetroli e imprenditore nel settore della distribuzione di carburanti

I prezzi di benzina e diesel sembrano essere impazziti in quest’ultima settimana: è impossibile ormai trovare un distributore che venda la benzina a meno…
Carlo Sangalli, da presidente di Confcommercio, in che misura la guerra in Ucraina richiede di rivedere le priorità post-pandemia? «Prima di tutto bisogna riaffermare la ragioni della libertà, della democrazia e del diritto internazionale». Poi però ci sono le ripercussioni sull’economia europea: un impatto dello
Lo scoppio della guerra in Ucraina il 24 febbraio scorso ha innescato una forte instabilità al rialzo dei prezzi dell’energia, già in atto, da mesi, con incrementi di circa il 50% delle quotazioni del gas e dell’elettricità sui mercati internazionali. Conseguentemente, l’impatto sulla bolletta energetica
Arrivata la decisione del Comitato per la transizione ecologica. Il “phase out” per i furgoni e i veicoli da trasporto commerciale leggeri sarà invece entro il 2040. In Italia arriva lo stop per i motori a combustione interna, in linea con le indicazioni dell’Unione europea

Chi siamo

Siamo un’associazione storica di imprenditori italiani che rappresenta e tutela gli interessi delle piccole e medie imprese che operano nei seguenti settori: commercio all’ingrosso dei prodotti petroliferi per l’industria, l’agricoltura, la marina, l’aviazione, il riscaldamento e l’autotrasporto; commercio al dettaglio di carburanti attraverso la rete dei distributori stradali che offrono anche le collaterali connesse; servizi per il risparmio e l’efficienza energetica degli impianti di climatizzazione; logistica petrolifera, gestione di depositi di stoccaggio e di flotte per la distribuzione.

I nostri associati rispondono complessivamente per il 75% al fabbisogno del mercato nazionale della distribuzione dei prodotti petroliferi ed energetici. Sono titolari del 50% delle stazioni di servizio di carburanti collocate sulle strade italiane, con circa 12.000 punti vendita presenti sulla rete.

Il modello di distribuzione adottato è di esempio per il resto dell’Unione Europea per la sua capillarità e per le modalità di servizio offerte al consumatore.

Assopetroli-Assoenergia è presente su tutto il territorio italiano attraverso 15 coordinamenti regionali accreditati presso le Regioni e gli Enti locali, che collaborano attivamente per la soluzione dei problemi di interesse delle aziende e dei consumatori. 

Oltre ad occuparsi degli sviluppi e delle trasformazioni che intervengono nel settore petrolifero, il loro interesse si è indirizzato verso la diversificazione delle fonti energetiche e lo sviluppo delle fonti rinnovabili l’ASSOPETROLI è socio fondatore dell’UPEI (Union Pétrolière Européenne Indépendante), che raggruppa le associazioni del settore dei paesi Europei e con le quali partecipa a periodiche riunioni con membri della Commissione UE su materie di carattere energeticono scelto la nostra associazione.

Storia

Rappresentiamo le imprese attive nel settore dei prodotti e servizi energetici dal 1949.
Nel 2001 l’ASSOPETROLI ha costituito un Comitato Giovani di cui fanno parte circa 50 giovani membri di aziende associate. Il Comitato Giovani promuove lo sviluppo professionale dei giovani imprenditori e fornisce un valido supporto all’attività dell’associazione.

Mission

Un punto di riferimento storico in materia di combustibili ed energia. Fin dalla fondazione, la nostra associazione aderisce alla Confcommercio e ne condivide la missione di tutela e rappresentanza dei settori produttivi che in essa si riconoscono.

Le nostre azioni sono volte alla tutela e alla rappresentanza delle Aziende associate, secondo i principi di trasparenza e leale collaborazione con istituzioni pubbliche e private. Per questo offriamo una vastissima gamma di servizi di supporto e assistenza ai nostri associati.

  • Promuoviamo lo sviluppo delle imprese nel rispetto della sicurezza e della tutela dei consumatori
  • Favoriamo le relazioni fra gli associati per lo studio e la soluzione dei problemi di comune interesse
  • Partecipiamo attivamente a tutte le Commissioni, Comitati e Gruppi di Lavoro istituiti presso i Ministeri, Amministrazioni locali e Autorità competenti.

I principi base che ispirano il nostro operato sono condivisi da tutte le imprese iscritte Assopetroli-Assoenergia:

  • tutela degli interessi economici, morali e sociali delle aziende operanti nel settore;
  • orientamento all’assistenza, il coordinamento e la promozione delle iniziative degli associati;
  • attenzione per la sostenibilità ambientale;
  • interesse per lo sviluppo economico, sociale e culturale del Paese.

Contatti

CONFCOMMERCIO ASCOM VARESE
Via Valle Venosta, 4 – Varese
Tel. 0332/342011
e.mail. info@confcommerciovarese.it

CONFCOMMERCIO ASCOM ASCOM GALLARATE E MALPENSA
Viale dell’Unione Europea 14 – Gallarate
Tel. 0331/214611
e.mail. info@confcommerciogallarate.it

CONFCOMMERCIO ASCOM BUSTO ARSIZIO E MEDIO OLONA
Via Machiavelli, 5 – Busto Arsizio
Tel 0331/684188
e.mail. info@confcommerciobusto.it

CONFCOMMERCIO ASCOM SARONNO
Via G. Ferrari, 3 – Saronno
Tel. 02/96702728
e.mail. info@confcommerciosaronno.it

CONFCOMMERCIO ASCOM LUINO
Via Confalonieri, 18 – Luino
Tel. 0332/543981
e.mail. segreteria@confcommercioluino.it

ASSOPETROLI

www.assopetroli.it

ASSOPETROLI

Presidente

Rappresentiamo le imprese attive nel settore dei prodotti e servizi energetici dal 1949.

Siamo un’Associazione storica di imprenditori italiani che rappresenta e tutela gli interessi delle piccole e medie imprese che operano nei seguenti settori:

  • commercio all’ingrosso dei prodotti petroliferi per l’industria, l’agricoltura, la marina, l’aviazione, il riscaldamento e l’autotrasporto;
  • commercio al dettaglio di carburanti attraverso la rete dei distributori stradali che offrono anche le collaterali connesse;
  • servizi per il risparmio e l’efficienza energetica degli impianti di climatizzazione;
  • logistica petrolifera, gestione di depositi di stoccaggio e di flotte per la distribuzione.

I nostri associati rispondono complessivamente per il 75% al fabbisogno del mercato nazionale della distribuzione dei prodotti petroliferi ed energetici.
Sono titolari del 50% delle stazioni di servizio di carburanti collocate sulle strade italiane, con circa 12.000 punti vendita presenti sulla rete.
Il modello di distribuzione adottato è di esempio per il resto dell’Unione Europea per la sua capillarità e per le modalità di servizio offerte al consumatore.

Assopetroli-Assoenergia è presente su tutto il territorio italiano attraverso 15 coordinamenti regionali accreditati presso le Regioni e gli Enti locali, che collaborano attivamente per la soluzione dei problemi di interesse delle aziende e dei consumatori. In oltre 70 anni di lavoro, più di mille imprese hanno scelto la nostra associazione.