Da venerdì 5 gennaio via ai saldi invernali. Termineranno il 4 marzo

Federmoda ricorda i cinque principi base a tutela dei clienti e dei negozianti

Saldi invernali al via il 5 gennaio. In Lombardia gli sconti proseguiranno fino al 4 marzo. Secondo le stime dell’Ufficio studi di Confcommercio, in…
  VARESE È Cristina Riganti la nuova presidente di Federmoda Confcommercio provincia di Varese. L’imprenditrice di Busto Arsizio, attuale presidente provinciale del Terziario Donna, gruppo del quale è anche vicepresidente nazionale, prende il testimone da Giorgio Angelucci, per vent’anni  alla guida della Federazione di riferimento
Secondo i primi dati del sondaggio sulle aziende associate a Federazione Moda Italia-Confcommercio, il mese di settembre si è concluso con un calo delle vendite del 6% registrando una ridotta propensione agli acquisti di moda per le eccezionali condizioni metereologiche. Il 54% ha evidenziato un
Secondo il Governo con la norma, definita “salva commercio”, viene scongiurata «la chiusura di oltre 50mila piccoli esercizi commerciali». Chi effettuerà il ravvedimento operoso e pagherà le somme dovute, sarà infatti esentato dalla sanzione accessoria della sospensione della licenza. Il commento di Federmodaitalia «Bene la
Secondo incontro per il Tavolo della Moda, dopo quello di gennaio, organizzato dal ministero delle Imprese e del Made in Italy con tutte le componenti della filiera, dalla produzione agli showroom fino alla distribuzione commerciale. Commentando gli esiti della riunione, il presidente di Federazione Moda

Chi siamo

FEDERMODA VARESE è l’organizzazione di categoria degli imprenditori della Provincia di Varese appartenenti ai settori del commercio al dettaglio e ingrosso di abbigliamento e calzature.

Aderisce a Confcommercio Uniascom Provincia Varese e fa parte del sistema di articolazione territoriale della federazione nazionale di categoria FEDERMODA ITALIA.

L’attività offerta dall’organizzazione a favore dei soci è gratuita è non prevede alcun esborso ulteriore rispetto alla quota associativa già versata a favore della Confcommercio Territoriale di riferimento.

ADERISCONO direttamente ed unicamente a FEDERMODA VARESE, tutti gli imprenditori associati ad una delle Confcommercio Territoriali della Provincia di Varese.

Federazione Moda Italia è la più importante rappresentanza d’impresa del settore Moda in Italia. Costituita nel 1949, oggi rappresenta oltre 30.000 imprese commerciali piccole e medie associate a una delle 92 associazioni provinciali di categoria.

In base all’art. 2 dello Statuto, con riferimento agli ambiti settoriali riconosciuti da Confcommercio-Imprese per l’Italia, Federazione Moda Italia costituisce il sistema di rappresentanza unitario nazionale dei soggetti imprenditoriali che esercitano le attività del commercio al dettaglio e all’ingrosso del settore Moda (e quindi abbigliamento, intimo, calzature, pelletterie), accessori, tessile per la casa ed articoli sportivi, o in attività a queste contigue o affini, che si riconoscono nei valori del mercato e della concorrenza, della responsabilità sociale dell’attività d’impresa e del servizio reso ai cittadini, ai consumatori e agli utenti, ex art. 13 dello Statuto confederale.

FEDERMODA tutela e rappresenta a livello nazionale gli interessi sociali ed economici degli operatori fornendo servizi di informazione, formazione, assistenza e consulenza, in coerenza con le esigenze di sviluppo economico, di qualificazione e di supporto.

Federazione Moda Italia, in particolare, tutela gli interessi generali dei soggetti imprenditoriali e professionali che operano nei settori indicati, prefiggendosi di:

  • promuovere e tutelare gli interessi morali, sociali ed economici dei soggetti rappresentati nei confronti di qualsiasi organismo, sia pubblico che privato;
  • favorire le relazioni fra gli associati per lo studio e la risoluzione dei problemi di comune interesse;
  • valutare e risolvere problemi di carattere organizzativo economico e sociale;
  • assistere e rappresentare gli associati nella stipulazione di contratti collettivi integrativi e/o nella promozione di ogni altra intesa od accordo di carattere economico o finanziario;
  • designare e nominare i propri rappresentanti o delegati in enti, organi o commissioni ove tale rappresentanza sia richiesta od ammessa;
  • promuovere e favorire servizi e attivitàdi assistenza alle imprese associate, sotto qualunque forma giuridica, direttamente o indirettamente;
  • assumere iniziative intese a promuovere la formazione professionale, tecnica e sindacale degli imprenditori e dei loro dipendenti, nonché porre in atto le azioni necessarie alla formazione di aspiranti imprenditori; concorrere economicamente al conseguimento di tutte le proprie finalità; espletare ogni altro compito che dalle leggi o da deliberati dell’Assemblea sia ad essa direttamente affidato.

Mission

FEDERMODA VARESE opera per la tutela e la promozione, nell’ interesse degli operatori rappresentati, delle prerogative generali delle attività di commercio dell’ abbigliamento e delle calzature operanti sul territorio della Provincia di Varese.

Nel particolare le attività di FEDERMODA VARESE si possono così compendiare:

  • promozione e tutela degli interessi morali, sociali ed economici degli associati avanti a qualsiasi organismo sia pubblico che privato;
  • agevolazione delle relazioni fra gli associati per lo studio delle problematiche di comune interesse;
  • valutazione e risoluzione dei problemi di carattere organizzativo economico sociale;
  • assistenza e rappresentanza della categoria nella promozione di intese o accordi di carattere economico e finanziario a livello locale;
  • attività di rappresentanza della categoria presso enti o commissioni locali ove tale rappresentanza sia richiesta o ammessa;
  • promozione di servizi, assistenza ed attività di supporto delle imprese associate;
  • promozione di iniziative per la formazione professionale, tecnica e sindacale degli imprenditori, dei loro dipendenti e degli aspiranti imprenditori del settore.

La storia

Federazione Moda Italia nasce dalla Federazione Nazionale Dettaglianti Tessili Abbigliamento Arredamento fondata il 14 aprile del 1949 assumendo, nel gennaio del 2002, l’attuale denominazione a seguito dall’avvenuta fusione per incorporazione tra Federabbigliamento (incorporante), la Federazione Nazionale Grossisti Abbigliamento e la Federazione Nazionale Pelletterie e Valigerie (incorporate) e nel luglio 2018 Federcalzature.

Comunicazione di sistema e social media

Facebook Federmoda Varese

Sito Federmoda Italia
Facebook Federmoda Italia

Linkedin Federmoda Italia

Twitter Federmoda Italia

Instagram Federmoda Italia

Contatti

CONFCOMMERCIO ASCOM VARESE
Via Valle Venosta, 4 – Varese
Tel. 0332/342011
e.mail. info@confcommerciovarese.it

CONFCOMMERCIO ASCOM ASCOM GALLARATE E MALPENSA
Viale dell’Unione Europea 14 – Gallarate
Tel. 0331/214611
e.mail. info@confcommerciogallarate.it

CONFCOMMERCIO ASCOM BUSTO ARSIZIO E MEDIO OLONA
Via Machiavelli, 5 – Busto Arsizio
Tel 0331/684188
e.mail. info@confcommerciobusto.it

CONFCOMMERCIO ASCOM SARONNO
Via G. Ferrari, 3 – Saronno
Tel. 02/96702728
e.mail. info@confcommerciosaronno.it

CONFCOMMERCIO ASCOM LUINO
Via Confalonieri, 18 – Luino
Tel. 0332/543981
e.mail. segreteria@confcommercioluino.it

Cristina Riganti

Presidente

ATTIVITA’
Commerciante nel settore dell’abbigliamento per bambino, apre il primo negozio (franchising Brums) nel 1990 a Busto Arsizio, nella centralissima piazza Santa Maria. Nel 2015, sempre con il brand Brums, apre il secondo negozio a Gallarate in piazza Guenzati. Cristina Riganti è tutt’ora titolare delle due attività.

ASSOCIAZIONE
Il primo tesseramento ad Ascom Busto Arsizio è del 1994.
Dal 1999 per tredici anni è rappresentante del Comitato commercianti centro cittadino.
Nel 2013 entra nel consiglio di Ascom Busto Arsizio e Medio Olona e nel 2108 diventa membro di giunta con il ruolo di vicepresidente.
Nel 2013 partecipa alla costituzione del Terziario Donna Confcommercio provincia di Varese. È la prima presidente provinciale del Gruppo e viene riconfermata per il secondo mandato nel 2018, e per il terzo mandato nel 2023.
Nel 2016 entra nel consiglio nazionale del Terziario Donna e nel luglio del 2021 viene confermata per il secondo mandato, eletta nella giunta con la delega alla sostenibilità.
Da giugno del 2021 è vicepresidente vicario regionale del neonato Terziario Donna Lombardia.
Dal 2018 è vicepresidente di Federmoda provincia di Varese e dal 2023 assume l’incarico di presidente.
Dal 2019 è membro del consiglio di gestione di AscomFidi Varese.