Andamento vendite: calo medio dell’8,7% nei negozi di moda

Dopo una prima partenza leggermente positiva (+5%) le imprese del dettaglio moda che hanno partecipato al monitoraggio di Federazione Moda Italia hanno evidenziato un brusco rallentamento delle vendite dovuto ad una sorta di “lockdown mascherato” che si è venuto a creare a seguito della diffusione dei contagi, della quarantena, ma anche in particolare per lo smodato utilizzo dello smartworking tanto nel pubblico quanto nel privato che ha ridotto decisamente i flussi dei consumatori e dei consumi a partire dall’8 gennaio fino al 15 dello stesso mese.

Numeri negativi
Pur tenendo conto che i saldi del 2022 sono iniziati in pressoché tutta Italia il 5 gennaio, a differenza di quelli del 2021 con date di avvio a geometrie variabili dal 7 al 27 gennaio e con restrizioni dovute alla diffusione del covid-19 e che la valutazione sull’andamento avverrà comunque alla fine del mese di febbraio per permettere un confronto più rispondente al periodo, il sondaggio di Federazione Moda Italia – Confcommercio sull’andamento delle vendite dal 5 al 15 gennaio 2022, rispetto allo stesso periodo 2021, riscontra un calo medio dell’8,7% con un 51% delle imprese che ha registrato un andamento negativo delle vendite ed un 47% un incremento (26%) o stabilità (23%).

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La nuova misura agevolativa di Regione Lombardia denominata CONFIDIamo nella Ripresa. Scopri di più…

Le prestazioni assistenziali per lavoratori e aziende sono state aggiornate e migliorate. Scarica le guide…

Il contributo annuo delle spese sostenute è in misura percentuale del 50% con un massimo di € 200 annui. Scopri di più…

Grazie alla convenzione nazionale, offriamo a tutti i soci, i propri familiari e i dipendenti del Sistema 50&Più un corrispettivo agevolato per la fornitura luce 100% green e gas 100% compensato. Continua…

Convenzioni

Diesel e benzina: le tre speciali convenzioni di Confcommercio

Eni, IP, Q8: abbiamo stipulato tre speciali convenzioni con i maggiori distributori di carburanti. In un periodo come quello attuale, caratterizzato dai vertiginosi aumenti di diesel e benzina, gli sconti… Scopri l’offerta.