Iscrizione registro “compro oro” Oam: contributo 2022

I soggetti che risultano iscritti al Registro Compro oro OAM al 31 dicembre 2021 sono tenuti entro e non oltre il 28 febbraio 2022 al versamento dei contributi relativi al rinnovo dell’iscrizione 2022.
I contributi sia fissi che variabili, dovranno essere versati con un’unica soluzione esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a:
Organismo agenti mediatori
IBAN: IT42M0200805181000105318357
Nella causale va indicato in maniera tassativa il nominativo nonché il codice fiscale del soggetto a favore del quale il contributo è versato. Inoltre, copia del versamento, contenente indicazione dell’Istituto bancario emittente, del TNR o del CRO – Codice riferimento Operazione – dovrà essere trasmesso ad OAM solo ed esclusivamente tramite la propria Area Privata del portale OAM, sezione contributo di iscrizione. Gli operatori sono tenuti alla compilazione di tutti i “campi” richiesti per consentire la riconciliazione del pagamento. L’Organismo provvederà autonomamente alle attività di verifica e riconciliazione. In ogni caso è consigliabile monitorare il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) per eventuali ulteriori comunicazioni.
Non sono tenuti al versamento, gli operatori che risultino iscritti al registro al 1° novembre 2021 effettuando i relativi versamenti e coloro che presentino istanza di cancellazione dal Registro entro il 28 febbraio 2022.
Inoltre, il contributo variabile, da versarsi per ogni sede operativa, non è dovuto da parte degli iscritti nel registro al 31 dicembre 2021:
⋅ per le sedi operative comunicate all’organismo dopo il 1° novembre 2021, ove sia stato già versato il relativo contributo;
⋅ per le sedi operative per le quali sia stata comunicata all’OAM la chiusura entro il 28 febbraio 2022 Gli importi sono cosi suddivisi:
Attività compro oro prevalente: contributo 2022 persone giuridiche (Società di persone e Società di capitali)
Contributo fisso: euro 230,00 + CONTRIBUTO VARIABILE*: euro 70,00 per ogni sede operativa comunicata prima del 01/11/2021
Persone fisiche (ditte individuali)
CONTRIBUTO FISSO: Euro 120,00 + CONTRIBUTO VARIABILE: Euro 70,00 per ogni sede operativa comunicata prima del 01/11/2021
Attività compro oro secondaria: contributo 2022 . Persone giuridiche (Società di persone e Società di capitali)
CONTRIBUTO FISSO: Euro 210,00 + CONTRIBUTO VARIABILE: Euro 70,00 per ogni sede operativa comunicata prima del 01/11/2021
Persone fisiche (ditte individuali)
CONTRIBUTO FISSO: Euro 100,00 + CONTRIBUTO VARIABILE: Euro 70,00 per ogni sede operativa comunicata prima del 01/11/2021
FAQ
⋅ Ai fini del pagamento del contributo variabile, per “sede operativa” si intende qualsiasi sede/punto vendita/negozio in cui viene svolta l’attività di compro oro. Pertanto, a titolo meramente esemplificativo, l’OAM specifica nella propria comunicazione, che gli Operatori Compro Oro che esercitano la propria attività con un unico punto vendita/negozio/sede dovranno corrispondere una (1) quota di contributo fisso e una (1) quota di contributo variabile.
⋅ L’Operatore Compro Oro iscritto che apra o trasferisca una o più nuove sedi operative è tenuto a comunicare all’OAM, tramite la propria area privata sul portale web OAM (www.organismo-am.it), l’avvenuta variazione e a versare contestualmente il contributo variabile – pari a Euro 70,00 – per ciascuna sede operativa così modificata o aggiunta. È esente dal versamento l’Operatore Compro Oro il quale, avendo una sola sede operativa, si limiti a trasferire quella precedentemente comunicata.
⋅ Qualora l’attività di compro oro originariamente svolta in via secondaria muti in attività prevalente, l’operatore iscritto è tenuto a comunicare la variazione e contestualmente versare la differenza tra i diversi contributi fissi previsti, pari a Euro 20,00.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La nuova misura agevolativa di Regione Lombardia denominata CONFIDIamo nella Ripresa. Scopri di più…

Le prestazioni assistenziali per lavoratori e aziende sono state aggiornate e migliorate. Scarica le guide…

Il contributo annuo delle spese sostenute è in misura percentuale del 50% con un massimo di € 200 annui. Scopri di più…

Grazie alla convenzione nazionale, offriamo a tutti i soci, i propri familiari e i dipendenti del Sistema 50&Più un corrispettivo agevolato per la fornitura luce 100% green e gas 100% compensato. Continua…

Convenzioni

Diesel e benzina: le tre speciali convenzioni di Confcommercio

Eni, IP, Q8: abbiamo stipulato tre speciali convenzioni con i maggiori distributori di carburanti. In un periodo come quello attuale, caratterizzato dai vertiginosi aumenti di diesel e benzina, gli sconti… Scopri l’offerta.