Sicurezza sui luoghi di lavoro: vietato abbassare la guardia

Il convegno a Ville Ponti organizzato dall’Organismo paritetico provinciale ha messo al centro una approfondita analisi della attuale situazione

👉Rassegna stampa: Prealpina (pagine 1 e 3), Rete55, Malpensa24, VareseNoi

Tema di stretta attualità quello di “Un’analisi approfondita della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”, al centro dell’incontro organizzato martedì 26 marzo dall’Organismo paritetico provinciale Salute e Sicurezza Varese alle Ville Ponti di Varese.

Tema di stretta attualità quello sviscerato per iniziativa dell’OPP, rappresentato dal presidente provinciale Livio Muratore (che ha aperto i lavori) e dal vicepresidente Alessandro Castiglioni. Relatori d’eccezione Lorenzo Fantini (a destra nella foto), avvocato giuslavorista e responsabile della materia per il Ministero del Lavoro fino al 2013 ed estensore del decreto legislativo 81, e Fabio Conti (a sinistra nella foto), docente di Ingegneria Sicurezza sul Lavoro e Ambiente del l’Università dell’Insubria (unico corso di laurea in Italia sulla materia). Fantini ha concentrato il suo focus su scala nazionale evidenziando, quali principali cause degli infortuni, la disattenzione dei lavoratori («spessissimo distratti dall’utilizzo del cellulare) e i non adeguati investimenti da parte delle aziende. Conti, invece, ha offerto il quadro della situazione sul territorio di competenza della di Ats Insubria (Varese e Como), fornendo dati aggiornati, evidenziando come non fanno parte della statistica gli infortuni lievi che raramente vengono registrati o denunciati.

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ti offriamo supporto tecnico e finanziario per tradurre la tua idea di business in un’iniziativa di successo. Vai al sito…

🔸Fino a 1.000 euro all’anno di sostegni e contributi per le imprese, consulta la guida 2024 e scopri come ottenerli, i termini e le modalitĂ  di presentazione delle domande.  Scarica la guida…

Nelle nostre strutture convenzionate visite specialistiche rimborsate del 50%. Approfondisci…

A partire dal prossimo anno i Pos potrebbero essere resi disponibili all’interno di esercizi commerciali. La proposta è stata inserita nella Legge di Bilancio 2024, nell’ambito delle misure a favore dei piccoli comuni. Renderebbe possibile il prelievo tramite i terminali dei commercianti convenzionati... Leggi l’articolo.

Convenzioni

Viaggia in treno con Italo: per te con sconti del 40%

Per gli Associati Confcommercio sconto esclusivo e riservato del 40% su tutte le tratte, per singoli acquisti delle offerte Flex, per l’ambiente Prima, Club e Salotti Scopri l’offerta.